alt

Certificazione delle unità di terapia intensiva da parte della Commissione di certificazione CC-UTI

La Commissione per il riconoscimento delle unità di terapia intensiva (KAI) si è occupata dal 1976 della procedura di riconoscimento in Svizzera sulla base di direttive definite e consolidate negli anni. Le direttive attualmente valide sono in vigore dal 3 settembre 2015. Oggi, la Commissione di certificazione del reparto di Medicina intensiva (ZK-IS) succeduta alla KAI, giudica le domande di riconoscimento con un processo estremamente strutturato. La ZK-IS si riunisce più volte l'anno.

Compiti

La Commissione di certificazione verifica se le risorse (personale, attrezzature, edificio e allestimento), le strutture e l'organizzazione del reparto di Medicina intensiva rispettando i moderni requisiti della medicina intensiva. In questo processo si basa su un estratto delle vecchie direttive e dei criteri di qualità (appendice I delle nuove direttive 2015).

I certificati rilasciati hanno una validità massima di cinque anni. Questa procedura di certificazione unica al mondo rispetta tutte le raccomandazioni della pubblicazione Zertifizierung im medizinischen Kontext (Certificazione in campo medico) del 2011 dell'Accademia Svizzera delle Scienze Mediche (ASSM).

Prof. Dr. med. Hans Pargger
Presidente
Universitätsspital Basel Operative Intensivbehandlung (OIB)
Spitalstrasse 21
4031 Basel
Ruth Dutler
Vicepresidente
Stiftung Ostschweizer Kinderspital Neonatologische & Pädiatrische Intensivpflege
Claudiusstrasse 6
9006 St. Gallen
Anna Schmidt
Office Manager / Lead Certifications
IMK AG
Münsterberg 1
4001 Basel

Indirizzo per corrispondenza

Membri della commissione

Pagine correlate / Presentazione della domanda di certificazione

Commissione ricorsi (RKZ-IS)

Filtro
L'ospedale
medico/a responsabile
infermiere/a responsabile
Certificato/Riconoscimento